Ciambellone Salato del Recupero Senza Glutine

Ciambellone Salato del Recupero Senza Glutine

Un piatto facile e veloce, comodo quando si hanno avanzi da recuperare: Ciambellone Salato del Recupero Senza Glutine


Buongiorno a tutti, dopo i pranzi delle feste si hanno spesso avanzi che non si sa come utilizzare…eccovi una ricetta facile e veloce: Ciambellone Salato del Recupero Senza Glutine!

Spesso, spessissimo a casa nostra i giorni dopo i pranzi della festa sono una corsa a finire gli avanzi. Quello che normalmente facciamo più fatica a riutilizzare sono i salumi e i formaggi degli antipasti….

In questa ricetta abbiamo voluto dare un’idea diversa per il loro utilizzo, un piatto unico che è comodo, veloce e facile da preparare e che farà diventare goloso ogni avanzo!


Lo svuotafrigo perfetto!


Come già detto stiamo cercando di sfruttare al massimo la dispensa e quello che abbiamo nei freezer per uscire per la spesa il meno possibile.

In questo piatto abbiamo fatto “un’opera d’arte” dello svuota-frigo. Abbiamo utilizzato gli avanzi di Pasqua e anche avanzi che avevamo in freezer da giorni precedenti.

Avevamo in freezer un cotechino e dei fagioli dall’occhio (qui la ricetta per prepararli) che avevamo già cotto (per questo risotto, anche lui nato per svuotare la dispensa), e avevamo in frigorifero un pezzo di caciotta calabra.

Ecco che l’idea ha preso forma, e, vista la mia intolleranza al glutine abbiamo deciso di preparare una variante senza glutine, con farina di riso integrale e fiocchi di patate! Per dare un tocco aromatico abbiamo deciso per dell’aglio orsino, fresco e molto profumato.


Ecco per voi il nostro Ciambellone Salato Del Recupero Senza Glutine


Semplice, veloce e comodo quando bisogna utilizzare avanzi, questo Ciambellone Salato del Recupero Senza Glutine è davvero goloso e gustoso.

Un’idea facile da personalizzare e da rendere “propria”, che ne dite di provarlo?

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa

#iorestoacasa


INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 26 CM:


Ciambellone salato del recupero
  • 3 uova
  • 150 gr di cotechino già cotto
  • 200 gr di fagioli dall’occhio cotti
  • 150 gr di farina di riso integrale
  • 75 gr di fiocchi di patate disidratati
  • 250 ml di latte (dipende da quanto assorbono le farine)
  • 100 gr di caciotta calabra
  • 1 bustina di lievito per torte salate (Paneangeli)
  • aglio orsino qb (cucinantica)
  • sale, pepe qb
  • burro per ungere lo stampo

La ricetta del nostro Ciambellone Salato del Recupero Senza Glutine


In una ciotola capiente versate il latte e le uova, aggiungete l’aglio orsino, salate e pepate e mescolate bene. A questo punto aggiungete le farine e mescolate sino ad ottenere un composto cremoso (abbastanza “mordido”).

Quando il composto sarà pronto aggiungete il cotechino e la caciotta calabra che avrete fatto a cubetti e i fagioli dall’occhio, mescolate bene tutto. Se dovesse risultare troppo asciutto aggiungete ancora del latte. In ultimo aggiungete il lievito e mescolate ancora.


Diamogli una Forma!


Prendete uno stampo di diametro 26, imburrate e infarinate molto bene per evitare che attacchi. Versate il composto e livellate bene. Infornate a 200° per circa 35-40 minuti, dovrà risultare ben dorato e gonfio.


Non vi resta che impiattare!


Una volta tolto dal forno fate intiepidire per una decina di minuti, poi delicatamente togliete dallo stampo e servite tiepido….


Questo Ciambellone Salato del Recupero Senza Glutine è davvero goloso e gustoso, buono appena sfornato ma anche il giorno dopo da mangiare freddo!

Spesso ci chiedete come riutilizzare gli avanzi, questa è una nostra idea, ora tocca a voi, aprite il frigorifero e scegliete la vostra versione 🙂

Buon appetito!

Pierre e Vivy



Lasciaci un tuo commento!