Filetti di sgombro al vapore con chutney di albicocche e salsa di barba di finocchi

Filetti di sgombro al vapore con chutney di albicocche e salsa di barba di finocchi

Buonasera a tutti!

Si dice sempre che il “pesce azzurro” sia un pesce povero e senza gusto…beh per noi non è proprio così, per noi è un pesce dalle mille sfaccettature, è un pesce abbastanza economico che ci lascia la libertà di potergli dare carattere e gusto a nostro piacimento…
Questa ricetta vuole valorizzare lo sgombro, pesce abbastanza bistrattato ma che invece risulterà molto gustoso e con una consistenza molto interessante!
In questo caso abbiamo deciso di abbinarlo ad un chutney di albicocche dal gusto deciso e da una salsa a base di barba di finocchi (non si butta niente in cucina!!!) e acciughe…un po a richiamare i sapori del mare!
Per le spezie abbiamo avuto la solita dritta da Piergiorgio del negozio CucinAntica di Como!
Forza che ne dite di provare a fare questa leccornia???

  • #noifacciamotuttoincasa
  • #cookpaditalia
  • #cucinantica

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 3 sgombri abbastanza grandi
  • 200 gr albicocche
  • 3-4 filetti acciuga
  • a piacere menta fresca
  • barba di finocchi (in base a quella che avete)
  • 40 gr zucchero di canna
  • petali d’aglio essiccati
  • pepe malabar affumicato (in alternativa va bene il classico pepe nero )
  • qb Sale, pepe e olio EVO

PREPARAZIONE:

Per prima cosa prepariamo gli sgombri, eviscerateli e lavateli bene e poi apriteli “a libro” togliendo la spina centrale e poi spinateli bene, metteteli su di un piatto e cospargete con dello zucchero di canna grezzo e poco sale, lasciateli cosi a marinare per una mezz’ora circa, vedrete che man mano butteranno fuori dell’acqua, questo passaggio farà si che la carne resti più soda poi in cottura e nel frattempo si insaporisca.

Nel frattempo che il pesce resta in marinatura passiamo a preparare il chutney, lavate le albicocche e poi fatele a tocchettini abbastanza piccoli, in una padella versate un paio di cucchiai d’olio e le albicocche a tocchetti, cospargete con lo zucchero di canna e fate appassire a fuoco dolce.

Quando le albicocche saranno morbide (ci vorrano circa 10/15 minuti) aggiungete i petali d’aglio e la menta tritata grossolanamente, aggiungete meno di mezzo bicchiere d’acqua e portate a cottura a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto finchè non avrà raggiunto una consistenza morbida ma no tanto da disfarsi.

Mentre il chutney continua la cottura prepariamo la salsa di barba di finocchi, lavate bene la barba dei finocchi, mettetela in un bicchiere da frullatore assieme a qualche petalo d’aglio, alle acciughe e a dell’olio EVO, frullate bene fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea aggiungendo olio EVO se è troppo asciutta o se non riuscite a frullare bene.

Preparate ora la pentola per la cottura a vapore, mettete dell’acqua e erbe aromatiche a vostro piacere, portate quasi a bollore. Nel frattempo preparate i vostri filetti per la cottura, tagliateli a metà eliminando la parte centrale della schiena (è dura e contiene delle spine), adagiate sopra ad ogni filetto dei petali d’aglio, e del pepe malabar affumicato tritato grossolanamente, quando l’acqua sarà quasi a bollore abbassate al minimo e cuocete i filetti con il coperchio per 8/10 minuti.

Non vi resta che impiattare…mettete il chutney di albicocche su un lato del piatto, poi con l’aiuto di un cucchiaio o di un pennello mettete della salsa di barba di finocchi a specchio sul piatto e adagiateci i vostri filetti…

Leggero e gustoso questo piatto non vi farà assolutamente pentire di averlo preparato!!

Buon appetito e alle prossime ricette!

Pierre e Vivy



3 thoughts on “Filetti di sgombro al vapore con chutney di albicocche e salsa di barba di finocchi”

Lasciaci un tuo commento!