Panini al Latte Fatti in Casa

Panini al Latte Fatti in Casa

Ricetta facile e sfiziosa per i nostri Panini al Latte Fatti in Casa, arricchiti dal curry sono davvero profumatissimi!


Buongiorno a tutti, e chi lo dice che bisogna uscire per mangiare un buon Panino al Latte? Oggi vi facciamo vedere come preparare degli ottimi Panini al Latte Fatti in Casa!

Dopo la pizza di ieri (Pizza Integrale a Lunga Lievitazione) a Pierre è rimasta la voglia di “giocare” con la farina :), gli si è proprio risvegliata la voglia di impastare e fare i suoi amati lievitati.

Visto che è da un pò che gli stresso l’anima, l’ho convinto, per sfinimento, a prepararmi dei Panini al Latte. Aveva in mente altri lievitati…ma alla fine ha ceduto, ma come sempre ci ha messo poi del suo…


Le spezie, colori e profumi!


Dopo averlo convinto è sparito, si è rinchiuso in cucina, lui e il suo archivio dei vari corsi di cucina…ho provato ad entrare e mi ha cacciato di corsa…Aveva in serbo qualcosa di strano….ne ero sicura!

Alla fine ha deciso di preparare dei mini Panini al latte, aromatizzati al curry thai rosso e ricoperti di semi di papavero. Da quanto ha iniziato ad impastare sino alla cottura, la casa è stata inondata di un profumo davvero intenso e inebriante!

La ricetta è facile (almeno dice lui) e veloce, infatti in meno di 4 ore (comprese le lievitazioni) i panini erano già belli che pronti!


Ecco per voi i nostri Panini al Latte Fatti in Casa


Morbidi, profumati e colorati questi panini al latte fatti in casa sono davvero eccezionali. Il curry dona a questi panini un gusto davvero particolare, e ogni boccone ti invoglia a continuare a mangiarli. Non ne faresti più a meno!

Tanto erano buoni che ad un certo punto mi ha letteralmente portato via i panini, anche perché mi ha detto che erano stati preparati per un’altra ricetta…ed io ho subito pensato: “chissà cosa altro gli frulla in testa!”

E voi siete curiosi di assaggiarli e scoprire come li utilizzerà lui?

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa


INGREDIENTI PER 10 PANINI AL LATTE:


Panini al latte fatti in casa
  • 150 Gr di farina integrale
  • 150 gr di farina 00
  • 180 gr di latte + 20 gr per la laccatura
  • 30 gr di burro
  • 8 gr di sale
  • 5 gr di zucchero
  • 3 gr di lievito di birra disidratato (10 gr di quello fresco)
  • un cucchiaio di curry thai rosso (cucinantica)
  • un tuorlo d’uovo
  • semi di papavero qb

La ricetta dei nostri Panini al Latte Fatti in Casa


Versata su una spianatoia le due farine e il curry, mescolate bene. Create una fontana e versate al centro il lievito (se è quello fresco scioglietelo in poco latte tiepido), il burro ammorbidito a fiocchetti e lo zucchero, iniziate ad impastare sino a che avrà preso consistenza. A questo punto stendetelo e versate il sale al centro, lavorate bene l’impasto per almeno 15 minuti, dovrà risultare un panetto soffice ma non appiccicoso. Mettetelo in una ciotola unta d’olio e copritelo con un canovaccio umido. Mettete a lievitare in un ambiente abbastanza caldo per circa 2 ore, dovrà raddoppiare di volume. Noi facciamo lievitare in forno spento con la lucina accesa.

Quando avrà raddoppiato di volume versatelo su una spianatoia, sgonfiatelo e ricavatene una filoncino. Dividete il filoncino in 10 tocchetti. Pesateli ad uno ad uno, dovranno essere di circa 50-55 gr ognuno. Man mano che li pesate aggiungete o togliete un pezzetto per bilanciarli, non è un problema per la riuscita della ricetta.


Le pieghe di rinforzo, la pirlatura e la seconda lievitazione!


Ora prendete un pezzetto per volta, schiacciatelo leggermente e procedete a dare le pieghe di rinforzo. Prendete un lato e tirate verso l’esterno e poi ripiegate verso il centro, man mano girate il panetto e fate cosi per tutti i lati finché chiudete l’ultimo. A questo punto giratelo sottosopra in modo che la chiusura sia appoggiata all’asse, appoggiate il palmo e con movimenti circolari delicati date la forma a pallina. Adagiate le palline su una placca ricoperta da cartaforno, coprite con della pellicola e fate lievitare un’oretta circa (come prima al caldo, in forno spento con luce accesa), dovranno quasi raddoppiare di volume.

Quando saranno lievitati accendete il forno a 210° in modalità statica. Sbattete il tuorlo con il latte e spennellate i panini, cospargete con dei semi di papavero. Una volta che il forno sarà caldo infornate nella parte centrale, sul fondo del gas mettete un pentolino con acqua in modo che rilasci umidità. Fate cuocere 12-13 minuti a 210°, poi abbassate a 180 e fate cuocere ancora 4-5 minuti. Togliete dal forno e, facendo attenzione a non scottarvi, metteteli a freddare su una gratella. Non cuocete di più del tempo che vi abbiamo indicato altrimenti risulteranno stopposi!


Non vi resta che gustare questi deliziosi Panini!


Ecco a voi il risultato finale!


Questi panini al latte fatti in casa sono davvero una tentazione: profumati, morbidi e golosi da mangiare, uno tira l’altro!

Che ne dite, vi abbiamo fatto venir voglia di prepararli? mi raccomando fateli oggi così li potrete poi utilizzare per la prossima ricetta!

Buon appetito!

Pierre e Vivy



Lasciaci un tuo commento!