Pastiera Senza Glutine con Grano Saraceno e Riso

Pastiera Senza Glutine con Grano Saraceno e Riso

Una torta che è tradizione, un delizioso incontro di profumi e gusti unici in versione Senza Glutine: Pastiera Senza Glutine con Grano Saraceno e Riso!


Un dolce che a casa nostra vuol dire ricordi…non può essere Pasqua se non è presente. Oggi vi proponiamo un’altra versione, gluten free ma senza che la differenza si senta: Pastiera Senza Glutine con Grano Saraceno e Riso!

L’anno scorso vi ho raccontato i miei ricordi sulla pastiera (qui trovate la Pastiera Senza Glutine e anche perchè per me è così importante). Quest’anno abbiamo provato una nuova versione. Ultimamente sto utilizzando molto la farina di grano saraceno, risulta facilmente lavorabile e con pochi accorgimenti riesco ad adattare le mie “vecchie ricette” con il glutine. Oltretutto il grano saraceno dona alle preparazioni delle note di gusto molto interessanti e che sanno molto di “rustico”.

Qui di seguito vi diamo qualche altra idea di dolci sfiziosi e Senza Glutine:

Una Golosa Crostata Gluten Free con Cioccolato Fondente e Mele, oppure un dolce “multistrato, Millefoglie di Crepes con Ricotta e Cioccolato, o ancora un dolce della tradizione italiana che tutte le nonne facevano sempre Torta di Mele con Grano Saraceno Gluten Free!


Gustosa, golosa e tradizionale ma Senza Glutine….!


Questo dolce non ha bisogno di molte presentazioni, è uno dei dolci che tutti conoscono, sia in Italia che all’estero. Noi abbiamo solo preso la ricetta tradizionale e l’abbiamo “adattata” a chi, come me, ha intolleranze al glutine o è celiaco.

Dopo l’esperienza dell’anno scorso con una frolla “classica” senza glutine ed un ripieno di Grano Saraceno, quest’anno abbiamo voluto sperimentare una nuova versione che ci desse ancora più profumi e “carattere”.

Ho quindi pensato di utilizzare una frolla al grano saraceno che mi ha aiutato ad avere un guscio croccante e dal gusto molto rustico e quasi “tostato”. Per la farcitura, oltre all’immancabile crema a base di ricotta ho voluto utilizzare un buon riso che mi serviva per ottenere una cremosità molto più simile a quella della ricetta originale.


Ed eccovi la nostra Pastiera Senza Glutine con Grano Saraceno e Riso!


Un dolce che trasuda storia e tradizione. In questa nostra versione i gusti e i sapori sono davvero ottimi e ricchi. La cremosità che otteniamo grazie all’utilizzo del riso si sposa alla perfezione con il guscio croccante a base di grano saraceno. I gusti sono assolutamente uguali a quelli della ricetta tradizionale e fanno si che questa Pastiera non tema assolutamente il confronto con quelle “originali”.

Squisita e golosa, perfetta per concludere nel miglior modo possibile il nostro pranzo di Pasqua. Mi raccomando preparate le vostre pastiere almeno un paio di giorni prima…saranno ancora più buone!!!!

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa


INGREDIENTI:


Per uno stampo da 24 cm:

  • PER LA FROLLA
    • 250 gr di farina di grano saraceno fina
    • 75 gr di amido di mais (maizena)
    • 100 gr di zucchero di canna
    • 110 gr di burro
    • 1 uovo intero + 1 tuorlo
    • la scorza di 1/2 limone
    • un pizzico di sale
  • PER IL RISO
    • 200 gr di riso (noi vialone nano Doppio Volto)
    • 600 ml di latte
    • 100 gr di zucchero di canna
    • 50 gr di burro
    • la scorza di un limone
    • cannella (cucinantica)
  • PER LA FARCITURA
    • 350 gr di ricotta
    • 200 gr di zucchero di canna
    • 100 gr di canditi misti
    • cannella qb a piacere
    • 3 tuorli –2 albumi
    • 2 fialette di fiori di arancio
    • Buccia di limone grattugiata
    • 2 bustine di vanillina
Pastiera Senza Glutine con Grano Saraceno e Riso


La ricetta della nostra Pastiera Senza Glutine con Grano Saraceno e Riso


Iniziate preparando il riso che servirà poi per la farcitura. Mettete in un tegame il latte con lo zucchero, aggiungete la stecca di cannella e la buccia di limone. Fate sciogliere il burro e amalgamare gli ingredienti a fuoco basso.

Quando il burro sarà sciolto aggiungete il riso, mescolate bene e fate cuocere a fiamma medio-bassa sino a che tutto il latte si sarà assorbito mescolando di tanto in tanto.

Quando tutto il latte sarà assorbito spegnete e lasciate raffreddare.

Mentre il riso cuoce preparate la frolla. In una boulle versate la farina di grano saraceno e la maizena. Aggiungete il burro molto freddo a cubetti, la buccia di limone grattugiata e un pizzico di sale.

Lavorate il composto con le punta delle dita sino ad ottenere un composto “sabbioso” in cui il burro si sarà ben amalgamato ma non avrà “appiccicato” il composto. A questo punto aggiungete le uova (in questa foto era una dose doppia di frolla) e lo zucchero.

Lavorate l’impasto sino a che si sarà formata un composto omogeneo. Cercate di lavorarlo in fretta ed evitate di scaldarlo troppo altrimenti poi la frolla non sarà bella friabile. Una volta pronto avvolgete con pellicola e mettete in frigorifero almeno un’ora.

Noi prepariamo il giorno prima sia la frolla che la farcitura e lasciamo riposare in frigorifero in modo che i sapori si amalghimino al meglio.


Prepariamo la farcitura e poi non ci resta che comporre la pastiera!


Setacciate la ricotta in una ciotola capiente, aggiungete lo zucchero di canna, l’aroma fiori d’arancia e la buccia grattugiata del limone. Mescolate bene e poi aggiungete i tuorli ad uno ad uno incorporandoli bene. Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, aggiungete i canditi e mescolate ancora.

Aggiungete il riso che nel frattempo si sarà raffreddato e continuate a mescolare. A parte montate a neve gli albumi e incorporateli in più volte molto delicatamente.

Utilizzando i bianchi montati avremo un ripieno più soffice e cremoso che ci aiuterà ad avere la consistenza della classica pastiera visto che il riso tende ad appensantire il ripieno.

Una volta pronta la crema noi la lasciamo riposare un giorno in frigorifero, ma potete anche procedere direttamente senza il riposo.

Ed ora non ci resta che “montare” la pastiera.

Prendete la frolla e lasciatela 10 minuti a temperatura ambiente, prendetene 2/3 e stendetela ad una spessore di circa 3 mm, foderate uno stampo dai bordi alti (circa 6cm) che avrete imburrato ed infarinato sino ad arrivare al bordo. Riempite con la farcitura sino ad arrivare a circa 1 cm dal bordo (in cottura crescerà). Riprendete la frolla restante stendetela. Taglietele a striscioline larghe circa 1,5 cm e create la decorazione. Noi fedeli alla tradizione utilizziamo 7 strische incrociate a formare dei rombi.

Infornata in forno già caldo a 150° in modalità statica per circa un’ora. Passata un’ora alzate il forno a circa 170° e proseguite la cottura per almeno altri 45 minuti. Se dovesse scurire troppo potete coprire la pastiera con dell’alluminio. Dopo 45 minuti fate la prova stecchino, se estraendolo dal centro risulta asciutto sfornate la pastiera, altrimenti cuocete ancora qualche minuto e verificate di nuovo. Il tempo varia molto in base al forno e all’umidità della farcitura.


Ed ecco la nostra Pastiera Senza Glutine con Grano Saraceno e Riso!


Togliete dal forno e lasciate intiepidire la vostra pastiera! Una volta tiepida toglietela dallo stampo delicatamente e adagiatela su un piatto!

Lasciatela riposare almeno un giorno a temperatura ambiente (va bene coperta con un canovaccio o in un porta torte) poi servitela…se volete potete anche spolverizzarla con dello zucchero a velo appena prima di servirla!


Un dolce fantastico e dal gusto unico. Un connubio perfetto di ingredienti e di sapori che rendono indimenticabile ogni boccone. Il guscio croccante di frolla al grano saraceno “nasconde” il ripieno cremoso e dalle mille sfumature di gusti e di profumi. Ad ogni morso sentirete distinti tutti i singoli ingredienti ma che nel loro insieme vi faranno vivere un’esperiena paradisiaca!

Grazie a questa nuova ricetta abbiamo anche quest’anno la nostra Pastiera Senza Glutine!

Buon appetito!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa



Lasciaci un tuo commento!