Petto di Pollo con Mandorle e Anacardi

Petto di Pollo con Mandorle e Anacardi

Ricetta Semplice e Veloce per un secondo piatto sfizioso e goloso


Buongiorno a tutti, oggi con il nostro Petto di Pollo con Mandorle e Anacardi vi proponiamo un piatto davvero favoloso. Veloce, semplice da eseguire, questo piatto vi darà la giusta carica e non vi appesantirà la digestione.

Come spesso ci capita, avevamo necessità di un piatto veloce, io e Vivy eravamo di corsa e dovevamo cenare in pochissimo tempo. Avevamo già deciso per il petto di pollo, proprio perchè ci consente cotture veloci e nel contempo tante possibilità di variare i sapori (qui trovate un’altra ricetta facile e gustosa).

Qualche sera fa stavamo proprio parlando di quando, più giovani, spesso cenavamo in un ristorante Cinese qui nella zona, e ci era venuto in mente di questo piatto.


Petto di pollo con Mandorle e Anacardi


Gli ingredienti li avevamo già in casa, mandorle, anacardi, olio di sesamo (ottimo per molte preparazione) e salsa di soia. Avevamo anche dei fagiolini lessati, era un peccato buttarli e quindi li abbiamo aggiunti.

Per dare un tocco “nostro” a questa ricetta, oltre ai fagiolini, abbiamo utilizzato anche dei fiocchi di cipolla e dell’erba cipollina (spezie acquistate dal nostro amico Piergiorgio nel negozio Cucinantica a Como) per equilibrare i sapori dolci delle mandorle e degli anacardi.

Visto il ricordo al ristorante cinese, abbiamo deciso di abbinare al pollo anche del Riso. In questo caso un riso Apollo della Cascina Alberona, un riso molto aromatico, che abbiamo ulteriormente insaporito con della curcuma e all’ultimo con pochissimo aceto in modo da avere freschezza nel piatto.

Ecco per voi Petto di Pollo con Mandorle e Anacardi

Un piatto veloce e semplice da preparare, ma, con il suo giusto mix di sapori, le sue consistenze diverse ad ogni boccone, vi farà gustare il petto di pollo in una veste diversa: Una fusione di sapori orientali-italiani che si equilibra alla perfezione.

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa


INGREDIENTI PER 4 PERSONE


  • 600 gr di Petto di Pollo
  • 200 gr di riso apollo (cascina alberona)
  • 50 gr di mandorle
  • 50 gr di anacardi
  • 150 gr di fagiolini lessati
  • 2 cucchiai di Olio di Sesamo
  • 2 cucchiai di Aceto di Mele
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • Fiocchi di cipolla qb
  • Erba cipollina qb

La ricetta del Petto di Pollo con Mandorle e Anacardi


Iniziate preparando il riso (è la preparazione più lunga).

Sciacquate il riso più volte finché l’acqua sara limpida, poi lasciatelo a bagno 10 minuti. Risciacquate ancora e mettete in una pentola con 450 ml di acqua, la curcuma. Per far si che le proprietà benefiche della curcuma possano rilasciarsi, aggiungete una macinata di pepe e un cucchiaio di Olio EVO. Mescolate il tutto, poi portate a sobbollore, abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e lasciate cuocere sino a completo assorbimento dell’acqua.

Mentre il riso cuoce mettete in una padella l’olio di sesamo e tostatele mandorle e gli anacardi. Quando saranno tostate (vi accorgerete dal profumo che emaneranno) aggiungete il petto di pollo fatto a grossi tocchetti, l’erba cipollina e i fiocchi di cipolla. Mescolate bene e fate rosolare a fiamma decisa.

Quando Sarà ben rosolato il petto di pollo, aggiungete la salsa di soia e i fagiolini che avrete tagliato a tocchetti. Mescolate bene e fate cuocere una decina di minuti. Se dovesse asciugarsi troppo aggiungete poca acqua per volta. Quando il riso sarà pronto (sarà asciutto ma cotto) aggiungete l’aceto di mele e “sgranate” il riso.

A questo punto non vi resta che impiattare, formate un cilindro di riso con l’aiuto di un coppa pasta e adagiate intorno la carne.

Ecco per voi il nostro Petto di Pollo con Mandorle e Anacardi

Un piatto sano, goloso, gustoso e completo!

Buon appetito!

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy!



Lasciaci un tuo commento!