Risotto al Nero di Seppia e Gamberi

Risotto al Nero di Seppia e Gamberi

Facile e Gustoso, particolare e profumato, questo Risotto al Nero di Seppia e Gamberi vi farà impazzire!


Buongiorno a tutti, quest’oggi abbiamo per voi una ricetta davvero facile e golosa: Risotto al Nero di Seppia e Gamberi!

Abbiamo pensato di coccolarci (e si visto il periodo ne abbiamo proprio bisogno) e abbiamo deciso di farlo con un risotto. I risotti sono diventati un piatto indispensabile da quanto ho scoperto di essere intollerante al glutine. (provate anche questo con Zucca, Salsicca e Porcini, oppure questo con Gorgonzola e Nocciole)

Proprio perché lo prepariamo spesso è anche uno di quei piatti che cerchiamo sempre di rendere particolare e in cui sperimentiamo e azzardiamo tanto.


Nero di Seppia, Gamberi e Uova Marinate?


Appena ho raccontato a Vivy la mia intenzione mi sono preso del matto (e non riporto le parole esatte…), come potevo pensare di accostare l’uovo marinato al Nero di Seppia e ai Gamberoni?

Quasi sempre ascolto i consigli e cerco di cambiare in base anche ai suoi spunti, ma oggi no, oggi mi sono impuntato e ho proseguito dritto per la mia strada.

Per cercare di armonizzare al meglio ho cercato una marinatura molto speziata e dai gusti decisi per avere un uovo che esaltasse il piatto e non ne fosse invece il protagonista!


Ecco per voi il nostro Risotto al Nero di Seppia e Gamberi con Uovo Marinato!


Questo Risotto al Nero di Seppia e Gamberi è golosissimo, a dispetto di quello che pensava anche Vivy si è dovuta ricredere. La marinatura speziata delle uova, unita alla loro cremosità hanno esaltato il dolce del nero di seppia e la delicatezza dei gamberi!

La cucina è passione, novità e follia, questa ricetta è il giusto mix tra questi ingredienti!!

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa

#iorestoacasa


INGREDIENTI PER 2 PERSONE:


Risotto al nero di seppia e gamberi
  • 160 gr di riso Carnaroli Semilavorato (Cascina Alberona)
  • nero di seppia qb
  • 2 uova
  • 10 gamberoni
  • 1 limone non trattato
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • brodo di pesce (in questo caso surgelato)
  • Sale e zucchero 500 gr ognuno
  • Pimenton De La Vera Agrodolce qb
  • Timo Selvatico qb
  • Lemon pepper qb

La ricetta del nostro Risotto al Nero di Seppia e Gamberi


Iniziate il giorno prima a preparare le uova marinate. Mettete in una ciotola il sale, lo zucchero e le spezie a vostro piacimento, abbondate pure e mescolate bene. In un contenitore versate circa metà del composto, create delle fossettine e delicatamente adagiate in ogni fossetta un tuorlo d’uovo. Ricoprite con il restante composto di sale e zucchero. Lasciate riposare a temperatura ambiente per 24 ore. Noi ne abbiamo fatte in più e le abbiamo poi lasciate per più giorni per provare man mano la consistenza….vi faremo sapere nei prossimi giorni 🙂

Prima di iniziare a preparare il risotto togliete il carapace e togliete il budello dai gamberoni. Mettete metà dei gamberoni in un teglia rivestita di carta forno, condite con timo e lemonpepper e con delle zest di limone. Gli altri metà riduceteli a tocchetti e condite anche loro con limone, sale e pepe. Mettete a scaldare il brodo di pesce.


La preparazione del risotto!


Tostate il riso per qualche minuto in una pentola antiaderente, sarà pronto quando diventerà traslucido. A questo punto sfumate con il vino e fate evaporare completamente. A questo punto cuocete 8-10 minuti aggiungendo poco brodo per volta solo quanto il precedente sarà completamente evaporato. Dopo 10 minuti aggiungete il nero di seppia e continuate la cottura con il brodo.

Quanto mancheranno 5-6 minuti infornate i gamberoni a 180° in forno ventilato. Sempre quando mancheranno 5-6 minuti aggiungete anche i gamberi a tocchetti al risotto, mescolate bene e portate a cottura. Una volta pronto lasciate riposare coperto 2 minuti.


Preparate le uova marinate per il tocco in più!


Togliete delicatamente le uova dalla marinatura, sciacquatele delicatamente sotto acqua fredda, asciugatele delicatamente e poi tagliatele a fettine!


Non vi resta che comporre il piatto, servite il risotto a specchio nel piatto, aggiungete i gamberoni cotti al forno, guarnite con zest di limone e con qualche pezzetto di uovo marinato!


Un risotto buono e gustoso di suo, grazie all’intensità del nero di seppia e alla delicatezza dei gamberi….ma quando nel boccone vi capiterà l’uovo marinato sarà un’esplosione di gusti e di cremosità!

Vi sembrerà un’azzardo, e in fondo lo è, ma posso assicurarvi che con questo piatto ho fatto davvero Bingo!!

Buon appetito!

Pierre e Vivy



Lasciaci un tuo commento!