Risotto con Cima di Rapa e Nduja

Risotto con Cima di Rapa e Nduja

Un piatto dai gusti decisi e intensi, facile e veloce da preparare, ottimo piatto unico: Risotto con Cima di Rapa e Nduja!


Un risotto sano e gustoso, dove con pochi ingredienti otteniamo un piatto dalle mille sfaccettature: Risotto con Cima di Rapa e Nduja!

Siamo amanti della Cima di Rapa e facciamo delle grandi scorpacciate per tutto inverno, infatti da quando inizia la stagione sino alla fine non può mancare nella nostra cucina. Ieri ne abbiamo trovato dal nostro fruttivendolo ancora una cassettina che aveva proprio un bell’aspetto…giustamente è tornata a casa con noi.

Qui trovate altre nostre ricette con la cima di rapa: Cima di rapa saltata in padella, Gamberoni in Crosta di Pasta Sfoglia con Cima di Rapa oppure delle favolose Orecchiette Integrali fatte in casa con Cima di Rapa, Nduja e Cozze.

Abbiamo pensato ad un risotto, era già qualche tempo che volevamo provare e visto che saranno probabilmente le ultime della stagione, abbiamo osato!


Come valorizzare e completare il piatto!!


Di sicuro entrambi adoriamo il piccante, e in particolare siamo amanti della Nduja calabrese, in casa nostra è sempre presente in frigorifero. Abbiamo la grandissima fortuna di avere una cara amica che ce ne dona sempre fatta da lei.

Quindi abbiamo deciso di abbinare questi due ingredienti che sono un classico.

Ci serviva però qualcosa che legasse il piatto e che ci aiutasse con la mantecatura…Abbiamo pensato ad un pecorino sardo, con la sua sapidità e il suo gusto intenso avrebbe completato il piatto.

Ci siamo affidato al nostro riso preferito, un Riso Carnaroli Semilavorato dell’azienda Cascina Alberona, oramai diventata la nostra azienda di fiducia per il riso. Da quando abbiamo scoperto il loro Carnaroli semilavorato non ne facciamo più a meno!


Ecco per voi il nostro Risotto con Cima di Rapa e Nduja!


Un piatto davvero eccezionale, gusti intensi e decisi che nel loro insieme trovano la giusta esaltazione. Il sapore caratteristico della cima di rapa viene esaltata dalla piccantezza della Nduja e la cremosità e sapidità del pecorino conferiscono a questo risotto un gusto a tutto tondo!

Un piatto semplicemente da leccarsi i baffi!

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa


INGREDIENTI:


Per 4 Persone
  • 300 gr di Riso Semilavorato Cascina Alberona
  • 1 kg di Cima di rapa (anche i gambi)
  • 60 gr di Pecorino Sardo
  • Nduja qb a piacere
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cipolla
  • Chiodi di garofano a piacere (cucinantica)
  • 1 carota
  • Sale, pepe qb
Risotto Cima di Rapa e Nduja


La ricetta del nostro Risotto con Cima di Rapa e Nduja


Iniziate mondando e lavando la cima di rapa. Separate poi le cimette dal gambo centrale. Mettete in una pentola i gambi e coprite di acqua, salate e fate cuocere sino a che saranno morbidi.

A parte in una padella antiaderente saltate le cimette con un filo d’olio e un pizzico di sale, giusto il tempo che si ammorbidiscano, lasciate intiepidire e poi sminuzzatele al coltello.

A parte preparate il brodo mettendo in una pentola la cipolla steccata con i chiodi di garofano e la carota, salate e coprite d’acqua, fate andare per una mezz’ora abbondante.

In ultimo quando i gambi della cima di rapa saranno pronti metteteli in un bicchiere alto e frullateli finemente fino ad ottenere una crema.

Una volta che le basi sono pronte iniziate con il risotto.

Fate tostare in una padella antiaderente senza grassi il riso per 4-5 minuti, mescolando per non farlo bruciare, dovrà risultare traslucido e toccandolo dovrà essere bollente.

A questo punto sfumate e fate evaporare il vino bianco, una volta evaporato iniziate a bagnare con il brodo aggiungendone poco per volta e solamente quando il precedente sarà completamente assorbito.

A metà cottura (7-8 minuti da quando avrete iniziato a bagnare con il brodo) aggiungete la crema di cima di rapa, mescolate bene e portate a cottura con il brodo. Aggiungete sempre poco per volta e solo ad assorbimento del precedente.


La mantecatura e gli ultimi tocchi!


Una volta cotto lasciate riposare coperto un paio di minuti, poi aggiungete la Nduja a vostro piacere, il pecorino tagliato a scaglie grosse e mantecate bene in modo da ottenere un risotto all’onda, se risulta troppo asciutto aggiungete poco brodo durante la mantecatura.

All’ultimo aggiungete anche le cimette della Cima di Rapa, mescolate ancora e servite….


Ed ecco il nostro Risotto con Cima di Rapa e Nduja


Impiattate il risotto e completate il piatto con delle cimette di Cima di Rapa, dei fiocchetti di Nduja e un’altra spolverata di Pecorino….


Un piatto dal gusto deciso, intenso e invitante, dove ogni ingrediente viene completato ed esaltato dagli altri, un mix “esplosivo” davvero interessante e completo.

Un piatto che sicuramente vi rimarrà impresso!

Buon appetito!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa



Lasciaci un tuo commento!