Risotto con Cotechino e Fagioli Dall’Occhio

Risotto con Cotechino e Fagioli Dall’Occhio

Un risotto gustoso, facile e veloce nato per riciclare avanzi: Risotto con Cotechino e Fagioli Dall’Occhio!


Buongiorno a tutti, oggi un risotto del riciclo, sia chiaro, un riciclo davvero gustoso! Risotto con Cotechino e Fagioli Dall’Occhio!

In questi giorni per evitare di uscire abbiamo deciso di “svuotare” la nostra dispensa, abbiamo trovato davvero tante cose interessanti, tra qui un paio di cotechini che erano nei cesti di natale 🙂

Insieme ai cotechini avevamo anche dei fagioli dall’occhio, tra l’altro i preferiti di Vivy. Ci abbiamo ragionato e abbiamo subito messo a bagno i fagioli per poi poterli cuocere (qui la ricetta per una cottura perfetta).


Ora però serviva una ricetta per abbinarli al meglio?


Come spesso ci sta accadendo in questi giorni di “quarantena” stiamo pensando e “sognando” quello che faremo non appena tutto sarà finito: Una delle prime cose è tornare a girare e a goderci la natura.

Ed è proprio pensando ad una passeggiata dell’anno scorso che ci è venuto in mente questo piatto. Siamo stati a Mortara per acquistare il riso da un produttore davvero bravo (Cascina Alberona) da cui oramai acquistiamo il riso che utilizziamo.

Durante la visita ci ha consigliato un ristorante li nella zona dove andare a mangiare un buon risotto. Abbiamo ascoltato il consiglio e il risotto tipico era con Pasta di Salame D’oca e Fagioli Dall’occhio, un risotto straordinario! Abbiamo preso ispirazione e abbiamo utilizzato il Cotechino.


Ecco per voi il nostro Risotto con Cotechino e Fagioli Dall’occhio!


Questo Risotto con Cotechino e Fagioli Dall’Occhio è molto gustoso, la cremosità dei fagioli e il gusto deciso del cotechino si abbinano alla perfezione, e il Riso Semilavorato rende al suo massimo!

Che ne dite, avete anche voi qualche “scheletro” in dispensa da utilizzare e valorizzare??

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa

#iorestoacasa


INGREDIENTI PER 2 PERSONE:


risotto con cotechino e fagioli dall'occhio
  • 160 gr di riso Carnaroli Semilavorato (Cascina Alberona)
  • 120 gr di cotechino già cotto
  • 100 gr di fagioli dall’occhio cotti
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 40 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • pepe nero malabar (cucinantica)
  • 1 lt circa di brodo di verdure
  • Sale qb

La ricetta del nostro Risotto con Cotechino e Fagioli Dall’Occhio


Iniziate tostando il riso, mettetelo in una pentola antiaderente senza grassi, accendete il fuoco e fate tostare qualche minuto. Sarà pronto quando toccandolo sarà ben caldo e si sentiranno i profumi del riso. A questo punto sfumate con il vino e fate evaporare completamente. Una volta sfumato il vino continuate la cottura aggiungendo il brodo che avrete scaldato poco per volta e aggiungendo il successivo solo quando il precedente sarà evaporato completamente. Cuocete con il solo brodo per 10 minuti.

Passati 10 minuti aggiungete il cotechino tagliato a cubotti e i fagioli dall’occhio, mescolate bene e continuate la cottura con il brodo. Regolate di sale e aggiungete il pepe nero malabar e cuocete per altri 10 minuti circa.


Ed ora la mantecatura!


Quando sarà quasi cotto spegnete la fiamma e coprite con un coperchio per 2 minuti. Passati i 2 minuti aggiungete il parmigiano reggiano e mescolate molto accuratamente, se dovesse essersi asciugato troppo aggiungete poco brodo, dovrete avere un risotto morbido all’onda!


Impiattate il vostro Risotto con Cotechino e Fagioli Dall’Occhio, date un’ultima macinata di pepe nero malabar e servite ben caldo!


Un risotto gustoso e invitante dai gusti intensi, decisi, ma ben distinti, ad ogni boccone riuscirete a sentire sia la dolcezza dei fagioli che il gusto sapido del cotechino, tutto completato dal parmigiano e dal pepe!

E a voi come vi sembra? Vi va di provare questa delizia??

Buon appetito!

Pierre e Vivy



Lasciaci un tuo commento!