Sarde in Saor Ricetta Leggera

Sarde in Saor Ricetta Leggera

Un piatto leggero, gustoso e ed economico, insomma un piatto perfetto, Sarde in Saor Ricetta Leggera


Buongiorno a tutti, oggi vogliamo proporvi una nostra rivisitazione “alleggerita” di un classico veneto: Sarde in Saor Ricetta Leggera!

Mio padre è di origini venete, e mia nonna era solita preparare questo manicaretto sempre a ridosso delle feste. Per lei era comodo, lo faceva già un paio di giorni prima ed era un’antipasto perfetto (qui trovate qualche altro antipasto goloso)!

A me è sempre piaciuto, è un piatto davvero goloso e gustoso. Anche a Vivy è un piatto che piace molto, anche perché, in qualche modo gli ricorda piatti della sua famiglia.


Due diversi modi ma un’unico scopo!


Diciamo che anticamente questa preparazione, “il saor” nasce per prolungare la conservazione del pesce, infatti una volta “messi” nel saor i pesci si conservano per diversi giorni.

Anche sul lago di Como esiste una preparazione nata con lo stesso scopo: il carpione. Le due preparazioni differiscono negli ingredienti, nel saor sono presenti uvette e pinoli, nel carpione invece solo verdure (carote e cipolle e poi in base alle zone della verdura verde in foglie). Ma la base, vino e aceto sono le stesse. Ed in entrambe le ricette il pesce viene infarinato e fritto prima di essere lasciato in infusione.

Ma come oramai avrete capito abbiamo intrapreso una strada diversa da un pochino di tempo e cerchiamo di alleggerire i nostri piatti senza però perdere il gusto.

Questa è proprio una ricetta perfetta per questo scopo, la cottura al forno delle sarde ha dato comunque un gusto ricco, ma senza la frittura, e il saor ha fatto il resto rendendo il tutto davvero buono!


Ecco per voi le nostre Sarde in Saor Ricetta Leggera!


Non credo che questo piatto abbia bisogno di molte presentazioni…è ben conosciuto…ma vi possiamo assicurare che è davvero goloso, gustoso e leggero!

Altra prova superata…siamo sempre più convinti che il gusto possa tranquillamente convivere con la leggerezza..!

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa

#iorestoacasa


INGREDIENTI PER 2 PERSONE:


Sarde in Saor Ricetta Leggera
  • 400 gr di sarde
  • 2 cipolle dorate
  • 50 gr di uvetta sultanina
  • 30 gr di pinoli
  • un bicchiere di aceto
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 30 gr di zucchero di canna
  • farina di riso (o altra farina) qb
  • santoreggia (cucinantica) qb
  • sale, pepe e Olio EVO qb

La ricetta delle nostre Sarde in Saor Ricetta Leggera


Per prima cosa pulite le sarde, togliete la testa e le interiora, poi delicatamente togliete la spina centrale cercando di mantenere il filetto intero. Man mano che sono pronte mettetele in una ciotola.

Ora preparate il saor, mettete in una padella un paio di cucchiai di Olio EVO, quando sarà caldo aggiungete le cipolle affettate finemente, salate e fate appassire a fuoco dolce. Quando saranno appassite aggiungete il vino bianco, l’aceto e lo zucchero di canna, fate evaporare a fuoco dolce. In ultimo aggiungete le uvette che avrete precedentemente ammollato in acqua i pinoli e la santoreggia. Fate cuocere 2 minuti e poi spegnete e fate raffreddare.


La cottura delle Sarde in Forno!


Prendete le sarde e infarinatele bene. Man mano che sono pronte adagiatele su una teglia rivestita di carta forno. Salate leggermente e infornate a 180° in modalità ventilata per circa 10-12 minuti girandole a metà cottura, dovranno risultare ben dorate. Togliete dal forno e fate intiepidire.

Quando le sarde saranno tiepide e il saor freddo preparate una pirofila, mettete sul fondo un pochino di saor, poi uno strato di sarde e ancora del saor, continuate sino a terminare le sarde e coprite con il restante saor. Mettete in frigorifero almeno una giornata in modo che si insaporiscano. Sono ancora più buone i giorni successivi, si mantengono per qualche giorno e migliorano sempre più!


Anche l’occhio vuole la sua parte!


Per gustarle al meglio togliete dal frigorifero un paio d’ore prima di servire, poi adagiatele su un piatto e coprite ogni porzione con abbondante saor….


Un piatto dai sapori decisi e intensi, in queste Sarde in Saor ogni sapore è ben distinto e dalla fusione di tutti gli ingredienti nasce uno dei piatti più buoni e semplici della tradizione italiana!

Una volta era un piatto povero e nato per non sprecare…oggi secondo noi è uno dei piatti più “ricchi” che si possa preparare!

Buon appetito!

Pierre e Vivy



Lasciaci un tuo commento!