Tartare di tonno con ananas in più consistenze

Tartare di tonno con ananas in più consistenze

Un antipasto perfetto per le feste che stanno arrivando, leggero e dal gusto incredibile: Tartare di tonno con ananas in più consistenze!


Un antipasto perfetto per i giorni di festa, un’esplosione di gusto e bontà: Tartare di tonno con ananas in più consistenze!

Il Natale si sta avvicinando e noi iniziamo a pensare ai piatti da preparare. Sarà un Natale decisamente diverso da tutti quelli passati, ma non per questo sarà un Natale meno importante. Oggi iniziamo a presentarvi quello che sarà il nostro menù, all’insegna della tradizione ma anche delle fantasia!

Qui vi diamo altre idee per degli antipasti davvero perfetti per un pranzo “importante”: Una sfiziosa e saporitissima Insalata di Polpo con Patate e Olive Taggiasche, oppure un gustoso e cremoso Hummus di Ceci in Cestino di Pane Bianco, o ancora una speciale Battuta di Fassona in Cestino di Parmigiano con Tuorlo d’uovo Fritto!


Bontà e semplicità, tutto in un piatto!


Come accennato prima, sarà per tutti un Natale sicuramente diverso, non potremo fare i classici “pranzi di Natale” a causa delle limitazioni. Questo ci ha portato a pensare ad un menù più ricercato e fantasioso, meno piatti ma dai gusti più particolari!

Abbiamo deciso di iniziare il nostro menù con un antipasto fresco e leggero. Ultimamente ci piace molto “giocare” con il tonno, l’abbiamo “riscoperto” grazie al nostro amico pescivendolo che lo ha spesso nel banco, di ottima qualità e già abbattuto….quindi da poter anche mangiare crudo!

In questa ricetta, abbiamo voluto giocare con un altro ingrediente che spesso è sulle tavole del Natale: l’ananas. Abbiamo utilizzato l’ananas in più consistenze e più gusti, dalla “cialda” su cui adagiare la tartare, speziata al pepe rosa, ad un chutney in doppia consistenza per accompagnare il piatto!


Ecco per voi la nostra Tartare di tonno con ananas in più consistenze!


In questo piatto c’è molta della nostra filosofia e del nostro intendere la cucina! Un perfetto gioco di consistenze, dalla cialda di ananas croccante al chutney in crema passando per la morbidezza del tonno. Tante e complesse sfumature di gusti, il tonno leggermente acidulo e sapido, la nota “fresca e agrodolce” della cialda di ananas e il gusto agrodolce e speziato del chutney si fondono alla perfezione creano un delicato e intrigante susseguirsi di emozioni!

Concludo la presentazione con una citazione di Carlo Cracco, perfetta per questo piatto:

“La cucina è istinto. Ma non del tutto. Si parte sempre da una sensazione, da ingrediente che ti ha colpito. Ma poi si sperimenta. L’obiettivo è valorizzare qualcosa che ti piace o piace a chi è seduto a tavola.”

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa


INGREDIENTI:


Per 4 Persone
  • 500 gr di Filetto di Tonno (già abbattuto)
  • 1 Ananas Matura
  • Aceto Balsamico qb (Carli)
  • Sale Verde Bamboo Jade (Cucinantica)
  • Pepe Malabar Affumicato (Cucinantica)
  • Pepe Rosa
  • 4-5 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 Lime (buccia e Succo)
  • Sale, pepe e Olio EVO qb
Tartare di tonno con ananas in più consistenze


La ricetta della nostra Tartare di tonno con ananas in più consistenze


Iniziate pelando l’ananas cercando di togliere anche i puntini neri più prondondi.

Tagliate 4 fette spesse 2 mm che serviranno per fare la cialda. Mettetele su una teglia ricoperta da cartaforno, cospargetele con dello zucchero di canna e del pepe rosa tritato grossolanamente. Infornate a 120-130*° in modalità ventilata per circa 40 minuti, girando un paio di volte sino a che si saranno asciugate. Una volta pronte togliete dal forno e fate raffreddare.

Tagliate a cubetti di circa un cm di lato la restante ananas eliminando il torsolo centrale più duro. Mettete i cubetti in una padella antiaderente con un cucchiaio di Olio EVO, aggiungete la buccia di lime grattugiata, il pepe rosa tritato grossolanamente e tre cucchiai di zucchero di canna. Fate appassire a fuoco dolce. Quando l’ananas sarà morbido aggiungete tre cucchiai di aceto balsamico e fate cuocere ancora una ventina di minuti mescolando spesso. Spegnete e lasciate freddare.

Nel frattempo che il chutney e le cialde cuociono dedicatevi alla preparazione della tartare di tonno.

Prendete il filetto di tonno, riducetelo dapprima a listarelle e poi a tartare battendolo al coltello. Fate attenzione in questa fase ad eliminare eventuali venature di grasso dal tonno e a non “spappolare” troppo la vostra tartare. Non dovrete tritare ma battere al coltello in modo da mantenere la consistenza.

Una volta pronta la tartare conditela con sale, pepe, bucce di lime grattugiate, il succo del lime e dell’Olio EVO, mescolate bene il tutto, coprite e lasciate riposare in frigorifero una mezz’ora in modo che si insaporisca bene.


Gli ultimi ritocchi!


Una volta che il chutney di ananas sarà tiepido dividetelo in due parti. Prendete una parte e frullatela finemente con un mixer sino ad ottenere una crema.


Ed ecco la nostra Tartare di tonno con ananas in più consistenze!


Non vi resta che comporre e servire il piatto. Adagiate una cialda di ananas su cui andrete a creare la vostra torretta di tartare di tonno. Guarnite con del chutney a cubetti e del chutney in crema. Finite il piatto con una riduzione di balsamico (semplicemente messo in padella e fatto restringere), delle zeste di lime e dell’altro pepe rosa!


Un piatto perfetto! Gusto, consistenze diverse e colori sgargianti. Un delicato equilibrio di gusti, dall’agrodolce speziato del chutney al sapido e fresco della tartare con il pepe rosa a far da filo conduttore. Consistenze sempre diverse che rendono questo piatto interessante ad ogni boccone. E i colori…un piatto che mette allegria e appetito…anche in questo momento “difficile” per tutti noi!!!

Buon appetito!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa



Lasciaci un tuo commento!