Timballo di Riso con Pollo, Curcuma e Pecorino

Timballo di Riso con Pollo, Curcuma e Pecorino

Una ricetta completa e golosa per il vostro Timballo di riso alla curcuma con pollo e pecorino!


Buongiorno a tutti, oggi è San Valentino, abbiamo deciso di coccolarci con questo delizioso Timballo di Riso alla Curcuma con Pollo e Pecorino: leggermente piccante e reso croccante dalla gratinatura questo timballo è risultato gustoso e saporito!

Come spesso succede le nostre ricette nascono da “avanzi” (come nelle nostre polpette di lesso) o comunque da ingredienti che abbiamo disponibili. In questo caso l’idea di questo piatto nasce dall’esigenza di consumare dell’ottimo brodo di pollo e i residui di carne dello stesso pollo.

Qualche giorno fa abbiamo acquistato uno splendido pollo ruspante da un contadino qui vicino a casa nostra. Lo abbiamo subito sezionato e surgelato (purtroppo avevamo già altri ingredienti da consumare e il pollo è finito in freezer per le prossime ricette). Ci è rimasta però la carcassa, quale idea migliore di un buon brodo? Una volta pronto il brodo abbiamo recuperato anche la carne che era rimasta attaccata alla carcassa e abbiamo messo tutto in frigorifero.

Ora però andavano utilizzate, è sempre un peccato buttare il cibo, quindi a Vivy è venuto in mente un risotto, avremmo utilizzato in un sol colpo il brodo e la carne.


Tra il dire e il fare c’è di mezzo Pierre, mezzo matto…. ecco come è nato il Timballo di Riso!


Vivy è uscita per andare al lavoro, io stavo preparando altre ricette, e non sapevo se avrei avuto tempo per fare il risotto per il suo rientro.

Così mentre portavo avanti le altre ricette ho pensato che piuttosto che arrivare all’ultimo potevo preparare un bel timballo. Così il riso avrei potuto prepararlo anche subito, tra una preparazione e l’altra e poi gratinarlo all’ultimo.

Ho controllato in frigorifero che altri ingredienti avrei potuto utilizzare, volevo che fosse un timballo di riso davvero gustoso. Mi ricordavo di avere ancora del pecorino che ci ha portato mio suocero questo autunno dalla Sardegna. Ecco che si è accesa una lampadina!


Ecco per voi il nostro Timballo!


Un piatto davvero ricco sia di gusto che di spunti per future ricette. Infatti il mix che ne è risultato è davvero intenso e particolare, ogni gusto si sente ed è deciso ma nel tempo stesso crea un’armonia di sapori indescrivibile!

San Valentino è ancora nell’aria, ho deciso quindi di preparare questo Timballo di Riso alla curcuma con Pollo e Pecorino in uno stampo a forma di cuore.

Per concludere cito una frase che Vivy spesso mi dice, e per me è un vanto:

” Sei pazzo, imprevedibile e impulsivo, poi entri in cucina e cambi: diventi riflessivo, organizzato e accendi la lampadina, le ricette ti escono naturali come se tutto fosse facile “

Ecco oggi la lampadina ha funzionato bene 🙂

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa


INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 22/24 CM


Timballo di Riso con pollo
  • 320 gr di Riso Vialone Nano (Cascina Alberona)
  • 200 gr di carne di pollo lesso
  • 1 lt di brodo di pollo
  • 250 gr di pecorino Sardo dolce
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • peperoncino chipotle qb a piacere
  • Erba cipollina qb
  • sale e pepe qb

La ricetta del nostro Timballo di Riso alla Curcuma con Pollo e Pecorino


Per prima cosa mettete il brodo a scaldare.

Nel frattempo tostate il riso, mettetelo in una padella antiaderente senza grassi e fate tostare qualche minuto mescolando di tanto in tanto. Sarà pronto quando diventerà traslucido e al tatto sarà bollente.

A questo punto bagnate con il brodo, poco alla volta aggiungendo il successivo solo quando il precedente sarà asciugato. Aggiungete anche la curcuma e del pepe (la curcuma senza pepe non attiva le sue proprietà benefiche) e fate cuocere per circa 6-7 minuti solo aggiungendo il brodo.

A questo punto aggiungete il peperoncino chipotle (se di vostro gradimento), l’erba cipollina tritata fine e il pollo. Mescolate e continuate la cottura per altri 7-8 minuti, aggiungendo man mano brodo. Una volta cotto spegnete e mantecate con circa 50 gr di pecorino che avrete fatto nel frattempo a scagliette. Fate freddare il risotto.

Una volta freddo preparate uno stampo che imburrerete e infarinerete (noi per evitare il glutine abbiamo utilizzato un mix di farina di mais, peperoncino e pecorino grattugiato).

Versate circa metà del riso e create uno strato omogeneo facendo in modo che ricopra anche i bordi. Versate nel centro il restante pecorino Sardo (tranne un piccolo pezzo per la gratinatura) che avrete fatto a tocchettini. Con il restante riso andate a chiudere il vostro Timballo di Riso con Pollo, in ultimo prima di infornare grattugiate del pecorino sardo sopra il vostro timballo.

Infornate in forno già caldo a 200° in modalità ventilata per circa 25-30 minuti, di cui gli ultimi 5 con il grill acceso alla massima potenza. Dovrà risultare ben dorato!


Ed eccolo pronto, basta capovolgere e gustare!


Ecco il risultato finito, dorato, croccante e dal cuore irresistibilmente morbido e saporito!


Una ricetta golosa, sfiziosa e anche comoda: infatti potrete preparare il risotto anche il giorno prima o sfruttare riso avanzato, sarà ancora più buono!

Vi basterà all’ultimo scaldare e gratinare il vostro Timballo di Riso alla Curcuma con Pollo e Pecorino sardo e avrete una cena pronta in pochissimi minuti!

In questo risotto risalta sicuramente il gusto d’insieme, anche se ogni singolo ingrediente è ben distinguibile ad ogni morso. Il cuore morbido e saporito di questo timballo è il tocco in più che fa venir voglia di mangiarne sempre un boccone in più…

Buon appetito!

Condividi!


Lasciaci un tuo commento!