Turbante di Branzino con Patate e Zafferano

Turbante di Branzino con Patate e Zafferano

Un piatto Goloso, Sfizioso e Leggero, un Tripudio di Gusto e Colori: Turbante di Branzino con Patate e Zafferano!!


Un secondo Gustoso e Leggero, un piatto ricco di sapore e di colori, perfetto per un pranzo sfizioso e sano! Per voi il nostro Turbante di Branzino con Patate e Zafferano!

Oggi vi proponiamo un piatto a base branzino, un pesce prelibato e dal gusto unico. Abbiamo voluto valorizzare questo piatto con un’altro ingrediente pregiato e ricco si sapore, lo zafferano. Per completare il piatto abbiamo deciso di abbinare una crema di patate e una di carote per un risultato davvero eccezionale!

Qui trovate qualche altra ricetta per dei secondi sfiziosi e golosi a base di maiale: Dei deliziosi Totani in Umido ripieni di Fegatini con Pure , o un veloce e saporito Spiedini di Ricciola Croccanti alla Senape, o ancora un succulento e godurioso Turbante di Trota al Forno con Curry e Senape!


Un piatto semplice e facile da preparare!


Questo piatto è nato grazie alla partecipazione ad un contest su facebook, dovevamo preparare dei piatti da collegare a delle canzoni dei nostri ricordi. Ho voluto dedicare questo piatto (il primo dei due che hanno partecipato) a Vivy. Ho deciso per un branzino e per l’utilizzo dello zafferano per rendere questo piatto “importante”, ricco di gusto e con una presentazione molto colorata e che richiamasse la canzone scelta.

La canzone che ho scelto è “Piccola Stella” di Ultimo, è la canzone che appena ho sentito mi ha fatto pensare a lei. Dal giorno in cui ci siamo conosciuti è stata la persona che è riuscita a darmi equilibrio, sa quando è il momento di “farmi tornare con i piedi per terra” ma allo stesso momento è la persona che sa darmi la spinta quando vedo nero…è la mia “musa” ispiratrice, è la donna per cui preparo i miei piatti….in poche parole è la mia vita!

Qui vi riporto qualche strofa davvero bella e ricca di significato:

” Sei l’immenso di un attimo andato
Del mio sogno la parte migliore
Sei quel vento che soffia da sempre
Ma che riesce a non farmi cadere

Sei la cosa più bella che indosso
Sei risorsa, sei il cielo e sei il mondo
Sei la strada che porta alla vita
Donna instabile, sei la mia sfida

Sei la piccola stella che porto
Nei momenti in cui non ho luce
Sei la piccola stella che porto
Nei momenti in cui non ho luce “


Ecco per voi il nostro Turbante di Branzino con Patate e Zafferano!


Un piatto dal gusto unico e appagante. Un tripudio di gusto, il branzino viene arricchito dal pesto di erbe aromatiche e anacardi e grazie alla pancetta in cottura resta morbido e succoso oltre che ricco di profumi. La crema di patate allo zafferano dona al piatto una consistenza vellutata e un sapore ricco e intenso, il tutto completato dalla nota “terrosa” delle carote viola e dalla croccantezza delle patate e carote saltate in padella. Ma la cosa che più ci ha soddisfatto è la composizione del piatto, un bellissimo gioco di colori e “forme” che hanno reso questo piatto ancora più appetitoso….perché come diciamo sempre “anche l’occhio vuole la sua parte”

Alle prossime ricette!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa


INGREDIENTI:


Per 4 Persone
  • 600 gr di filetti di Branzino (4 filetti)
  • 4 patate medie
  • 4 carote viola
  • zafferano in stimmi (Risoristano)
  • 8 fette di pancetta tesa tagliata fine
  • 500 ml di latte
  • 50 gr di anacardi
  • erbe aromatiche miste (aneto, timo, menta ed erba cipollina)
  • Pepe Malabar Affumicato (Cucinantica)
  • Sale e Olio EVO qb

Turbante di Branzino con Patate e Zafferano


La ricetta del nostro Turbante di Branzino con Patate e Zafferano


Iniziate mettendo in infusione lo zafferano in poco latte tiepido per una mezz’ora in modo che rilasci i profumi e il colore. A parte pelate le carote viola e fatele a tocchetti, mettetele in una casseruola con 250 ml di latte e altrettanta acqua. Regolate di sale e pepe e fate cuocere sino a che le carote saranno tenere.

In un’altra casseruola mettete le patate che avrete pelato e fatto a tocchetti con il latte in cui avete lasciato in infusione lo zafferano, aggiungete un bicchiere di acqua e regolate si sale e pepe, fate cuocere sino a che saranno morbide.

Mentre le patate e le carote cuociono preparate il pesto di erbe aromatiche. Mondate e lavate bene le erbe aromatiche. Mettetele in un mixer e aggiungete gli anacardi e qualche cucchiaio di olio. Riducete ad un pesto abbastanza grossolano.

Prendete i filetti di branzino e controllate che non abbiano spine. Farciteli con il pesto di erbe aromatiche e poi arrotolate su ste stesso il filetto facendo in modo che un lembo resti aperto. Prendete 2 fette di pancetta tesa e avvolgete la base del turbante in modo che resti chiuso. Adagiate i turbanti su una placca da corno ricoperta da cartaforno e leggermente unta.

Quando le carote e le patate saranno morbide frullatele finemente in modo da ottenere due creme. La crema di patate passatela con un colino a maglie strette in modo che risulti vellutata e liscia. A parte prendete mezza una patata e una carota, fatele a cubetti e saltatele in una padella con un filo di Olio EVO a fiamma molto alta in modo che risultino ben dorate.

Mentre preparate la dadolata di patate e carote infornate i turbanti a 180° in modalità ventilata per circa 12-14 minuti, dovranno risultare dorati ma succosi all’interno.


Ed ecco i Nostri Turbante di Branzino con Patate e Zafferano!


Servite il vostro Turbante di Branzino creando una “stella” sula piatto con la vellutata di patate allo zafferano, adagiate il turbante al centro e guarnite il piatto con la crema di carote viola e i cubetti di patate e carote viola!


Un piatto dai gusti e dai sapori intriganti. Il branzino, dalle carni succose e delicate viene arricchito dalle note sapide e grasse della pancetta e viene reso speciale dal pesto di erbe aromatiche e anacardi di cui è farcito! Ma la cosa che rende questo piatto fantastico è l’abbinamento con la crema di patate allo zafferano e la crema di carote viola che insieme danno un tocco speziato e dolce. Il tutto reso speciale dal gioco di consistenze che viene alternato dalla morbidezza del branzino e delle creme e dalle note croccanti piacevoli delle verdure saltate e degli anacardi del ripieno!

Questo è il nostro classico esempio che ripetiamo sempre, gli ingredienti da soli non fanno il piatto, ci vuole un pochino di fantasia per renderli una sinfonia, ma soprattutto, e ripeto soprattutto, ci vuole amore e ci vuole una buona ispirazione!

Buon appetito!

Pierre e Vivy

#noifacciamotuttoincasa



Lasciaci un tuo commento!